#3 Stefano Lorenzetto Abbiate il coraggio di dire quello che pensate

Ascolta “#3 Stefano Lorenzetto “Abbiate il coraggio di dire quello che pensate”” su Spreaker.

Questa volta ero agitata, come era solito accadermi il giorno prima di un esame o di un colloquio qualche tempo fa. Di solito sono sempre un po’ eccitata i due giorni prima di un’intervista, ma non così, non in questo modo.
La notte infatti non ho dormito, alle cinque ero già con gli occhi sbarrati e pensavo. Pensavo a come mi avrebbe scrutato, all’espressione del suo viso quando avrebbe sentito le mie domande, a cosa avrebbe pensato se avessi detto qualcosa di sbagliato.
Stefano Lorenzetto è stato premiato come miglior intervistatore italiano di sempre, come avrei potuto non essere agitata?
In realtà poi, una volta iniziata l’intervista, ho preso il solito ritmo e ho dimenticato tutte queste pressioni nate nella mia mente, perché fondamentalmente quando intervisto mi diverto, e tanto.

Come sempre ne sono uscita insoddisfatta, con altre domande che avrei voluto porre, altre cose che avrei voluto dire. Ma inutile pensarci troppo.

Stefano mi piace perché è diretto, sincero, saggio, e come me ama le persone che esprimono le proprie opinioni. Tutte le persone che ho intervistato finora hanno sempre manifestato un proprio giudizio senza mai restare troppo vaghe, hanno preso delle posizioni, talvolta molto nette. Difficile diventare qualcuno, divenire importanti senza tirare fuori il coraggio di essere sé stessi.
Nessuno si ricorda delle persone che io chiamo spesso “insipide”.

NELL’EPISODIO:

  • Cosa vuole trasmettere con le sue interviste
  • Perché le sue interviste hanno valore
  • Perchè un’opera artistica ha successo se commuove
  • Perché i conduttori del tg sono inumani
  • Il perché bisogna rassegnarsi che le proprie opere non piacciano
  • Perché bisogna scrivere la verità
  • La sua definizione di buonsènso e perché tendiamo a soffocarlo
  • Perché le persone non hanno il coraggio di dire quello che pensano
  • La dittatura dei social
  • Perché applaudire ai funerali è stupido
  • L’idea del suo funerale
  • Perché una persona che pensa non può essere felice

RIFERIMENTI:

Puoi trovare tutte le opere e molte interviste di Stefano Lorenzetto  nel suo sito

CHE FARE?

  • Seguimi su Instagram per seguire i miei colpi di fulmineAbbonati a L’Olimpia su Apple Podcast o sulla tua app d’ascolto preferita
  • Iscriviti alla newsletter per ricevere le più belle ispirazioni

SEGUIMI SU INSTAGRAM

ABBONATI!

Su Apple Podcast:

E per email: